Chiesa Missione Cristiana 153

• Le Calunnie •

Le Calunnie, Dicerie, Chiacchiere, Insinuazioni, Maldicenze, Malignità, Pettegolezzi.

Le Calunnie sono distruttive,

portano conflitti e separazioni,

gettano ombre sulla vita delle persone

e producono gravi disagi,

sono sempre una macchinazione diabolica.

Sono informazioni raccontate in modo distorto o falso,

notizie reali o inventate,

divulgate con motivazioni sbagliate,

che diffondono sospetti

e che inducono chi ti ascolta

a farsi una cattiva opinione di un’altra persona.

Sono un parlare che mina la credibilità,

l’immagine e la reputazione di una o più persone.

Giacomo 3:1-12

Fratelli miei, non siate in molti a far da maestri, sapendo che ne riceveremo un più severo giudizio,

2 poiché tutti manchiamo in molte cose.

Se uno non sbaglia nel parlare, è un uomo perfetto,  ed è pure capace di tenere a freno tutto il corpo.

3 Ecco noi mettiamo il freno nella bocca dei cavalli, perché ci ubbidiscano, e così possiamo guidare tutto il loro corpo.

4 Ecco, anche le navi, benché siano tanto grandi e siano spinte da forti venti, sono guidate da un piccolissimo timone dovunque vuole il timoniere.

5 Così anche la lingua è un piccolo membro, ma si vanta di grandi cose. Considerate come un piccolo fuoco incendi una grande foresta!

6 Anche la lingua è un fuoco, è il mondo dell’iniquità.

Posta com’è fra le nostre membra, la lingua contamina tutto il corpo, infiamma il corso della vita ed è infiammata dalla Geenna.

7 Infatti ogni sorta di bestie, di uccelli, di rettili e di animali marini può essere domata, ed è stata domata dalla razza umana,

8 ma la lingua nessun uomo la può domare; è un male che non si può frenare, è piena di veleno mortifero.

9 Con essa benediciamo Dio e Padre, e con essa malediciamo gli uomini che sono fatti a somiglianza di Dio.

10 Dalla stessa bocca esce benedizione e maledizione.

Fratelli miei, le cose non devono andare così.

11 La fonte emette forse dalla stessa apertura il dolce e l’amaro?

12 Può fratelli miei un fico produrre olive, o una vite fichi?

Così nessuna fonte può dare acqua salata e acqua dolce.

Esporsi alle dicerie

è come esporsi ad un Virus,

prima o poi resti contaminato.

 Come non farsi contaminare:

Noi non ignoriamo le sue macchinazioni.

2^ Corinzi 2:11

affinché non siamo sopraffatti da Satana, perché noi non ignoriamo le sue macchinazioni.

Sono una macchinazione del Diavolo e perciò bisogna starne ben lontani.

Giobbe 15:2-3

Un uomo saggio risponde forse con una conoscenza vana, e si riempie di vento orientale?  

Discute forse con discorsi inutili e con parole che non servono a nulla?

Salmo 1:1

Beato l’uomo che non cammina nel consiglio degli empi, non si ferma nella via dei peccatori e non si siede in compagnia degli schernitori,

Romani 16:17-18

Or io vi esorto, fratelli, a guardarvi da quelli che fomentano le divisioni e gli scandali contro la dottrina che avete appreso, e ritiratevi da loro;

18 costoro infatti non servono il nostro Signore Gesù Cristo ma il proprio ventre, e con dolce e lusinghevole parlare seducono i cuori dei semplici.

Proverbi 12:13

Il malvagio è preso in trappola dal peccato delle sue labbra, ma il giusto sfuggirà all’avversità.

Proverbi 17:27

Chi modera le sue parole possiede conoscenza, e chi ha lo spirito calmo è un uomo prudente.

Le motivazioni di un calunniatore

che semina dicerie sono:

Amarezza 

in genere prodotta da ferite personali.

Inganno

credere che non sia peccato diffamare, 

perché ottenebrati dal peccato.

Il Senso di Colpa,

aver sbagliato e non volerlo ammettere,

induce a distorcere i fatti.

Invidia e Gelosia

per ciò che sono o possiedono gli altri

che diventano quindi oggetto della diceria.

Il senso di Onnipotenza

nel vedere che le dicerie

hanno prodotto l’effetto desiderato.

Giacomo 3:14-18

Ma se nel vostro cuore avete amara gelosia e spirito di contesa,  non vantatevi e non mentite contro la  verità.

15 Questa non è la sapienza che discende dall’alto, ma è terrena, animale e diabolica.

16 Dove infatti c’è invidia e contesa, lì c’è turbamento ed ogni sorta di opere malvagie.

17 Ma la sapienza che viene dall’alto prima di tutto è pura, poi pacifica, mite, docile, piena di misericordia e di frutti buoni, senza parzialità e senza ipocrisia.

18 Or il frutto della giustizia si semina nella pace per quelli che si adoperano alla pace.

Cosa dice la Parola di Dio

di questo tipo di persone?

Salmo 101:5-7

Sterminerò chi calunnia in segreto contro il suo prossimo; non sopporterò l’uomo altezzoso di occhi e superbo di cuore.

6 I miei occhi saranno sui fedeli del paese e li terrò vicino a me; chi cammina con integrità sarà mio servo.

7 Chi agisce con inganno non abiterà nella mia casa; chi proferisce menzogne non reggerà davanti ai miei occhi.

2^ Timoteo 3:1-7

Or sappi questo: che negli ultimi giorni verranno tempi difficili,

2 perché gli uomini saranno amanti di se stessi, avidi di denaro, vanagloriosi superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, scellerati,

3 senza affetto, implacabili, , intemperanti, crudeli, senza amore per il bene,

4 traditori, temerari, orgogliosi, amanti dei piaceri invece che amanti di Dio,

5 ma avendone rinnegato la potenza; da costoro allontanati.

6 Nel numero di questi infatti vi sono quelli che s’introducono nelle case e seducono donnicciole cariche di peccati, dominate da varie passioni,

7 le quali imparano sempre, ma senza mai pervenire ad una piena conoscenza della verità.

Come si riconosce una calunnia

e un calunniatore,

facendogli alcune domande:

Perché mi parli così di questa persona?

Qual’è la fonte di questa informazione?

Hai parlato prima con le persone oggetto di queste accuse?

Sei sicuro dei fatti di cui stai parlando

o parli per sentito dire?

Se parlo di queste cose posso fare il tuo nome?

Posso dirlo alla persona di cui stai parlando?

Proverbi 18:8

Le parole del calunniatore sono come bocconcini prelibati, che scendono fino nell’intimo delle viscere,

Proverbi 16:27-28

L’uomo malvagio macchina il male e sulle sue labbra c’è come un fuoco ardente.

28 L’uomo perverso semina contese, e chi calunnia separa gli amici migliori.

Proverbi 14:15

Lo sciocco crede ad ogni parola, ma l’uomo prudente fa bene attenzione ai suoi passi.

Proverbi 17:4

Il malvagio presta attenzione alle labbra inique, il bugiardo dà ascolto alla lingua perversa.

Come uscire dalla contaminazione delle dicerie:

Trasformiamo i nostri pensieri in quelli di Cristo.

Romani 12:2

E non vi conformate a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra   mente, affinché conosciate per esperienza quale sia la buona, piacevole e perfetta volontà di Dio.

Chiedendo preghiera,

confessando l’attitudine alla chiacchiera.

Giacomo 5:16

Confessate i vostri falli gli uni agli altri e pregate gli uni per gli altri, affinché siate guariti; molto può la preghiera del giusto, fatta con efficacia.

Sottoponiamo ogni pensiero

alla purezza della Parola di Dio.

2^ Corinzi 10:5

affinché distruggiamo le argomentazioni ed ogni altezza che si eleva contro la conoscenza di Dio e rendiamo sottomesso ogni pensiero all’ubbidienza di Cristo,

Filippesi 4:8

Quanto al rimanente, fratelli, tutte le cose che sono veraci, tutte le cose che sono oneste, tutte le cose che sono giuste, tutte le cose che sono pure, tutte le cose che sono amabili, tutte le cose che sono di buona fama, se vi è qualche virtù e se vi è qualche lode, pensate a queste cose.

Galati 6:1

Fratelli, se uno è sorpreso in qualche fallo, voi che siete spirituali, rialzatelo con spirito di mansuetudine.

Ma bada bene a te stesso, affinché non sii tentato anche tu.

⬇︎Il comportamento corretto⬇︎

Matteo 18:15-20

Ora, se il tuo fratello ha peccato contro di te, vai e riprendilo fra te e lui solo; se ti ascolta, tu hai guadagnato il tuo fratello;

16  ma se non ti ascolta, prendi con te ancora uno o due persone, affinché ogni parola sia confermata per la bocca di due o tre testimoni.

17  Se poi rifiuta di ascoltarli, dillo alla chiesa; e se rifiuta anche di ascoltare la chiesa, sia per te come il pagano e il pubblicano.

18  In verità vi dico che tutte le cose che voi avrete legate sulla terra saranno legate nel cielo; e tutte le cose che avrete sciolte sulla terra saranno sciolte nel cielo

19  Ancora io vi dico che, se due di voi si accordano sulla terra per domandare qualunque cosa, questa sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli.

20  Poiché dovunque due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro.

Levitico 19:16

Non andrai in giro calunniando fra il tuo popolo,

né prenderai posizione contro la vita del tuo prossimo.

Io sono YHWH.

Non ho aggiunto molte note, ma ho lasciato che la Parola di Dio spiegasse le cose da se stessa, sul principio del «Così dice il Signore».

« INVITO INVITO »

A tutti i credenti che hanno il desiderio di conoscere il modello della:

«Chiesa originale di Gesù Cristo, nata a Gerusalemme»

vista dallo studio su: «Atti 2:41-47» consultatelo insieme agli approfondimenti, informatevi, fate domande direttamente sulle pagine stesse del sito, chiedete, commentate, sarà un conoscersi passo→ passo→ verso la vera Chiesa, aspettiamo il vostro contributo.


«inviateci una e-mail ed entrate in contatto con noi»


Che la grazia del Signor nostro Gesù Cristo sia con tutti voi.

«Regole per chi Commenta»