Missione Messianica 153

PRIVILEGI

«GLI UNI AGLI ALTRI»

Un insegnamento ricorrente nella Parola di Dio:

«GLI UNI AGLI ALTRI»

Dal Vangelo secondo Giovanni:

Giovanni 13:14

Se dunque io,

il Signore e il Maestro,

vi ho lavato i piedi,

anche voi dovete lavare i piedi

gli uni agli altri.

Giovanni 13:34-35

Vi affido un comandamento nuovo,

che vi amiate* reciprocamente,

come io vi ho amati*,

anche voi amatevi* reciprocamente.

In questo conosceranno tutti che siete Miei Discepoli,

se avete amore* gli uni per gli altri».

Giovanni 15:12

Questo è il mio comandamento:

che vi amiate* gli uni gli altri,

come io ho amato* voi,

Giovanni 15:17

Questo vi comando:

che vi amiate* gli uni gli altri,

«agapê»*

Dalla lettera ai Romani:

Romani 12:10

Nell’amore fraterno,

amatevi teneramente gli uni gli altri 

nell’onore superatevi gli uni verso gli altri.

Romani 13:8

Non abbiate alcun debito con nessuno,

se non di amarvi gli uni gli altri!

Infatti chi ama l’altro

ha adempiuto la Torah.

Romani 14:13

Perciò non giudichiamoci più gli uni gli altri!

Ma piuttosto scegliete questo,

di non porre occasione di peccato o di scandalo al fratello.

Romani 15:5

Ora il Dio della pazienza

e della consolazione

vi dia di avere gli uni gli altri 

lo stesso sentimento,

secondo Cristo Gesù,

Romani 15:7

Perciò soccorretevi gli uni gli altri

come anche Cristo vi ha soccorsi per la gloria di Dio.

Romani 15:14

Fratelli miei,

sono pure persuaso a vostro riguardo,

che anche voi siete pieni di bontà,

ripieni d’ogni saggezza,

capaci anche di ammonirvi gli uni gli altri.

Romani 16:16

Salutatevi gli uni gli altri con un santo bacio.

Le chiese di Cristo vi salutano.

Dalla lettera ai Galati:

Galati 5:13

Voi infatti, fratelli,

siete stati chiamati a libertà;

soltanto non usate questa libertà per dare un’occasione alla carne

ma servitevi gli uni gli altri per mezzo dell’amore.

Galati 6:2

Portate i pesi gli uni agli altri,

e così adempirete la legge di Cristo.

Dalla lettera agli Efesini:

Efesini 4:2

con ogni umiltà e mitezza,

con pazienza,

sostenendovi gli uni agli altri con amore,

Efesini 4:32

Diventate invece propizi e misericordiosi gli uni agli altri,

mostrandovi compiacenti reciprocamente,

come anche Dio in Cristo Si è mostrato compiacente verso di noi. 

Efesini 5:19

parlandovi gli uni gli altri 

con salmi inni e canti spirituali,

cantando e lodando

nel vostro cuore al Signore,

Efesini 5:21

sottomettetevi gli uni agli altri nel timore di Cristo.

Dalla lettera ai Colossesi:

Colossesi 3:9

Non mentite gli uni agli altri,

perché vi siete spogliati dell’uomo vecchio con i suoi atti,

Colossesi 3:13

sostenendovi gli uni gli altri e perdonandovi,

se uno ha qualche lamentela contro un altro,

come Cristo vi ha perdonato, così fate pure voi.

Dalla lettera ai Tessalonicesi:

1^ Tessalonicesi 3:12

E il Signore vi faccia crescere e abbondare nell’amore

gli uni verso gli altri e verso tutti,

come anche noi abbondiamo verso di voi,

1^ Tessalonicesi 4:9

Ora, quanto all’amore fraterno,

non avete bisogno che ve ne scriva,

perché voi stessi siete stati ammaestrati da Dio

ad amarvi gli uni agli altri,

1^ Tessalonicesi 4:18

Consolatevi dunque gli uni agli altri con queste parole.

1^ Tessalonicesi 5:11

Perciò consolatevi gli uni agli altri 

ed edificatevi l’un l’altro, come già fate.

1^ Tessalonicesi 5:15

Guardate che nessuno renda male per male ad alcuno;

anzi procacciate sempre il bene gli uni verso gli altri e verso tutti.

Dalla lettera agli Ebrei:

Ebrei 10:24

E consideriamo gli uni agli altri,

per incitarci ad amore e a buone opere,

Dalla lettera di Giacomo:

Giacomo 4:11

Non parlate gli uni contro gli altri, fratelli;

chi parla contro il fratello e giudica il proprio fratello,

parla contro la Torah e giudica la Torah;

ora se giudichi la Torah,

tu non sei un esecutore della Torah,

ma un giudice.

Giacomo 5:9

Non lamentatevi gli uni agli altri, fratelli,

affinché non siate giudicati;

ecco, il giudice è alle porte.

Giacomo 5:16

Confessate i vostri falli gli uni agli altri 

e pregate gli uni per gli altri,

affinché siate guariti;

molto può la preghiera del giusto,

fatta con efficacia.

Dalla lettera di Pietro:

1^ Pietro 1:22

Avendo purificato le anime vostre con l’ubbidienza alla verità mediante lo Spirito divino, per avere un amore fraterno senza alcuna simulazione, amatevi intensamente gli uni agli altri di puro cuore,

1^ Pietro 4:8

avendo prima di tutto un intenso amore gli uni per gli altri,

perché l’amore coprirà una moltitudine di peccati.

Dalle lettere di Giovanni:

1^ Giovanni 1:7

ma se camminiamo nella luce,

come Egli è nella luce,

abbiamo comunione gli uni con gli altri,

e il sangue di Gesù Cristo, suo Figlio,

ci purifica da ogni peccato.

1^ Giovanni 3:11

Poiché questo è l’annunzio che avete udito dal principio:

che ci amiamo gli uni agli altri,

1^ Giovanni 3:23

E questo è il suo comandamento,

che crediamo nel nome del suo Figlio Gesù Cristo

e ci amiamo gli uni agli altri 

come egli ci ha comandato.

1^ Giovanni 4:7

Carissimi, amiamoci gli uni agli altri 

poiché l’amore è da Dio

e chiunque ama è nato da Dio e conosce Dio.

1^ Giovanni 4:11-12

Carissimi, se Dio ci ha amato in questo modo,

anche noi ci dobbiamo amare gli uni gli altri.

Nessuno ha mai visto Dio;

se ci amiamo gli uni gli altri,

Dio dimora in noi e il suo amore è perfetto in noi.

Impariamo dal nostro Signore

«Yeshùa il Messia di Nazareth»

ad amarci

«gli uni gli altri»

Questa meditazione è stato fatta al meglio della mia conoscenza attuale della Parola di Dio, perciò può essere soggetta a modifiche.

« INVITO INVITO »

A tutti i credenti che hanno il desiderio di conoscere il modello della:

«Chiesa originale di Yeshùa il Messia, nata a Gerusalemme»

vista dallo studio su: «Atti 2:41-47» consultatelo insieme agli approfondimenti, informatevi, fate domande direttamente sulle pagine stesse del sito, chiedete, commentate, sarà un conoscersi passo→ passo→ verso la vera Chiesa, aspettiamo il vostro contributo.


«inviateci una e-mail ed entrate in contatto con noi»


Che la grazia del Signor nostro Yeshùa il Messia (Gesù Cristo) sia con tutti noi.

Torna a:

• In MODO PRATICO e REALE •

«Regole per chi Commenta»

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *